emigrati.it

Associazione Internet degli Emigrati Italiani

 

Crotone 1 dicembre 2003

ART. I - COSTITUZIONE

E' costituita una Associazione denominata “emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani”, in sigla emigrati.it o (A.I.E.I.), da inquadarsi per costituzione tra le organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), come disciplinate dal Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n°460, art. 10 e segg.
Essa ha sede in Caccuri* (KR), Calabria, Italia, alla via Giovanni Dardani.
L'Associazione intende intrattenere stretti rapporti con gruppi, enti, istituzioni e con tutte le Associazioni di Emigrati Caccuresi, Calabresi ed Italiani all'estero.
L'Associazione, senza finalità di lucro si propone di promuovere tutte quelle iniziative che direttamente o indirettamente possono contribuire allo sviluppo culturale, sociale, civile ed economico di Caccuri, e dell'intero comprensorio e territorio Crotonese, Presilano e Silano.


emigrati.it (A.I.E.I.) si propone di trasformare il fenomeno dell'emigrazione in fattore di sviluppo dei territori originari di appartenenza.
Questo è realizzabile coinvolgendo gli emigrati e i loro discendenti all'estero come propulsori dello sviluppo e della diffusione dei prodotti, della cultura, delle tradizioni, delle innovazioni calabresi ed italiane nel mondo.
Attraverso il Sito Internet l’Associazione emigrati.it si propone di veicolare i contatti e gli scambi intorno a campi di interesse comuni fra Calabresi ed Italiani che vivono all'estero e quelli che come noi vivono e lavorano in patria e inoltre di:

a) Stimolare ed intrattenere i legami di amicizia, concordia e fraternità tra gli emigrati, i loro figli, i loro discendenti che si trovano all'estero ed il territorio culturale d’origine. Stimolare l'interesse per la Storia dei paesi nativi, della Calabria e dell'Italia, della loro evoluzione politica, economica e sociale, della lingua e del dialetto, delle tradizioni, la letteratura, le arti e di tutte le manifestazioni culturali.

b) Rinforzare i legami di amicizia e di collaborazione tra le Associazioni degli Italiani che vivono qui e di quelli che vivono nel mondo. Sviluppare le relazioni di buon vicinato, i sentimenti di stima e simpatia reciproci e di scambi culturali tra Caccuri e la sua Provincia, la Calabria ed i paesi dove i Caccuresi, i Calabresi, gli Italiani vivono.

c) Concorrere ad analizzare e progettare prima, realizzare e costruire dopo, secondo le linee di sviluppo naturale e culturale del comprensorio Silano e Presilano Ionico; così favorire il turismo culturale e ambientale, valorizzando la montagna mediterranea. Con particolare attenzione all’impatto ambientale delle architetture e delle infrastrutture sul territorio necessarie a migliorare la qualità della vita e ad incrementare lo sviluppo turistico attraverso un utilizzo razionale delle risorse naturali, del mare, dei boschi, delle acque, delle terme.

d) Prestare particolare attenzione alla ”accessibilità” dell’informazione e dell’architettura, non solo in termini rigidamente tecnici bensì progettando e immaginando gli oggetti ed i servizi già in funzione delle persone portatrici di handicap, degli anziani, dei bambini, nel rispettoso tentativo di valorizzare la natura dei luoghi grazie ad una loro maggiore fruibilità.

e) Promuovere iniziative volte a creare opportunità di lavoro nel territorio, collaborando all'uopo con gli organismi Istituzionali, con particolare riguardo alla formazione professionale delle nuove generazioni, allo sviluppo di Internet e delle nuove tecnologie dell’Informatica, e di ogni altro campo di studio e di formazione, che da un lato indaghino e proteggano nella loro espressione tradizionale la cultura d’appartenenza in ogni sua espressione, e, dall’altra la diffondano

f) Lavorare per conformare una cultura dell'internazionalizzazione degli operatori e dei cittadini Calabresi in modo da dare vita a nuove relazioni e trasformare quelle già esistenti con gli italiani residenti all'estero in fattori stabili e concreti per lo sviluppo del territorio; curare incontri e dibattiti tra operatori sociali, culturali ed economici, finalizzati all'obiettivo della formazione e dell'informazione delle comunità locali.

g) Coinvolgere, nell'affermazione e nella valorizzazione di una comune identità mediterranea, il mondo dell'emigrazione italiana, in particolare di quella calabrese, attraverso il consolidamento dei rapporti effettivi, culturali, tradizionali, socio-economici degli emigrati e loro discendenti organizzati in comunità locali e associazioni, e attraverso la programmazione di iniziative di turismo etnico culturale che miri a far conoscere, in particolar modo ai giovani, il patrimonio culturale della nostra terra nel cuore del mediterraneo e fare acquisire, così, l'orgoglio delle proprie origini. Contemporaneamente Concorrere all'affermazione dei diritti politici, di cittadinanza civile e sociale degli immigrati stranieri nel nostro territorio e in Calabria, per una piena integrazione, nel rispetto delle loro peculiarità etniche, culturali, linguistiche e religiose.

h) Stabilire rapporti con l'Unione Europea,con il Consiglio d'Europa, con Enti, Organismi pubblici e privati, Istituzioni culturali, per concorrere alla realizzazione di progetti di sviluppo sostenibile.

i) Contribuire allo sviluppo di una rete di rapporti e scambi culturali e scientifici tra Siti Internet, Università, Associazioni, Fondazioni, Istituzioni ed Enti di volontariato interessati alla realizzazione di progetti comuni in grado di rafforzare ogni tipo di partenariato.

l) Favorire il confronto e il dialogo fra i giovani dell'area calabrese, italiana, mediterranea e del mondo intero, attivando scambi di esperienze e conoscenze sui temi della scuola, della formazione, del lavoro, dell'occupazione e dei reciproci valori culturali.

m) Collaborare con associazioni e reti di donne esistenti mondo, per promuovere i loro diritti, in particolare quelli di cittadinanza a sostegno della partecipazione femminile ai processi decisionali della società.

n) Comporre un Centro di documentazione per il supporto tecnico alle attività, ai progetti e alle azioni di cooperazione e di partenariato mondiale dell'Associazione.

m) Organizzare attività di formazione mirate agli scopi dell'Associazione, per giovani occupati e privi di occupazione, per personale delle pubbliche istituzioni e amministrazioni, per studenti di ogni ordine e grado; organizzare attività editoriali, informatiche, multimediali, audiovisive, produzioni cinematografiche, televisive, discografiche; organizzare attività in ogni ambito artistico culturale: musica, danza, cinema, letteratura, arti figurative, etc; organizzare iniziative per l'assegnazione di premi per la pace, la scienza, la cultura. Bandire concorsi, anche di concerto con enti pubblici e privati, per l'assegnazione di borse di studio e premi per ricerche, attività relative alle finalità istituzionali dell'Associazione.

n) Perseguire un ideale di pace e prosperità fra i diversi popoli dell'area mediterranea e del mondo, concorrendo alla realizzazione di principi e obiettivi del partenariato euromediterraneo, espressi nella Dichiarazione di Barcellona del novembre 1995.

m) Per conseguire le sue finalità, l'Associazione potrà compiere tutte le operazioni mobiliari o immobiliari di qualsiasi genere, che siano necessarie o semplicemente utili agli obiettivi prefissati.

o) L'Associazione è politicamente e confessionalmente neutra. Si riserva tuttavia la facoltà di prendere posizione in tutto ciò che concerne il progresso economico, politico e religioso del paese che in qualche modo riguardi i suoi membri.

*La Sede Sociale dopo il Consiglio Direttivo del 28 aprile 2004 è ora in Via Grandi n° 23 a San Giovanni in Fiore (CS).

Centro del Mediterraneo: Santuario di Hera Lacinia a Capo Colonna, Crotone, Calabria, Italia   Fotografia: Francesco Saverio ALESSIO © 1986 Copyright

Architettura Mediterranea

Santuario di Hera Lacinia a Capo Colonna; Crotone, Calabria, Italia

Fotografia: Francesco Saverio Alessio © copyright, all rights reserved 1986




Logo Internet di www.emigrati.it - La valigia di cartone - link alla Home Page della Associazione Internet degli Emigrati Italiani emigrati.it

emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani - San Giovanni in Fiore - Calabria - Italia emigrati.it - Associazionismo e Cultura Glocale

Inizio Pagina 

Statuto di emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani

emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani

Francesco Saverio Alessio

emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani - Chi siamo - sito Internet nato per gli Emigrati Italiani, ideato e realizzato a San Giovanni in Fiore, Calabria, Italia, al centro del Mediterraneo, da Francesco Saverio Alessio www.florense.it, in collaborazione con Pasquale Biafora www.portalesila.it, Alfredo Federico e Michele Lacava www.jaflos.it, International Web Site di arte, cultura mediterranea, intercultura, politica, scienza, antropologia, in riguardo alla emigrazione, immigrazione, migrazioni culturali, popolazioni migranti, servizi per gli emigrati, servizi per gli immigrati, Information Technology, Telecommunications, Web Thelephony, Web Services, prima uscita online:10 ottobre 2003 emigrati.it Italians Emigrants Internet Association
Alla ricerca delle radici comuni ad ogni uomo nel contesto dell'evoluzione di Internet