POESIA

Pasquale SPINA

Il Poeta Pasquale SPINA nel 1989 a San Giovanni in Fiore

Il poeta Pasquale SPINA nel 1989


[...] sono nato nel 1915 da famiglia contadina e nella vita ho sempre dovuto lottare facendo ogni sorta di mestiere; negli ultimi trent'anni ho fatto il pescatore e so quante volte ho sfidato gli elementi naturali rischiando la mia vita [...]

Pasquale SPINA

Ricùardi, Calabria Letteraria Editrice, 1989

 

'U cantu 'e ro 'migratu

 

E stasira io vuogliu cantare

e 'ssu cantu, l'affiru allu vientu

'ur è ccantu ma chissu è llamientu

ppe' lla Calabria ch'è ttantu luntana.

 

Calabria bbella, si' tterra r'amure,

è ttantu tiempu chi t'haju lassatu,

ti, lu juru, nun signu scordatu,

ogne jurnu te piensu re cchjù.

 

Ogner'ura ogne ssira, ogne nnotte

tiegnu 'ncore 'na malinconia,

ra Calabria la nostalgia

e ccuntu l'ure chi puozzu turna'!

 

Io tiegnu 'ncore 'nu fuocu cocente,

'ntr lu piettu cce tiegnu 'na fiamma,

Calabria bbella, si' ccuomu la mamma

chi lu nume nun se po' scurda'.

 

Tutte le notti me sùannu ca tùarnu

allu paisiellu re supra li munti

e ccu' lli jìrita me fazzu li cunti

ma su sbagliati e num pùozzu turna'!

 

O Siela bbella, si' tutta 'nu 'ncantu,

cummegliata re faghi e dde pini,

si' 'ntricciata re ville e bbillini

paravisu re felicità.

 

Terra mia luntana luntana,

pienzu a ttio re matina a ssira

signu malatu: la capo me ggira

ccu' 'ssa pena 'um pùazzu campa'.

 

Cu' me vorra allu friscu assettare

sutta l'umbra 'e 'na frasca re pinu

e alla bbanna 'nu jascu re vinu

e nu' canalicchju chi facissi "glu glu"

 

Ccu' 'nna scenca 'e crapiettu arrustuta

o macaru cociutu a ttiella,

rrittu rrittu a 'nna calabrisella

ppe' potire 'sse pene scorda'!

 

Cu' 'na rìnnina vorra bbulare

ppe' ttornare alla mia primavera...

Si potissi, tornassi stasira

e 'ssu core facissi sana'.

Pasquale SPINA

Ricùardi, Calabria Letteraria Editrice, 1989

Pasquale Spina, nacque a San Giovanni in Fiore l'11 Aprile 1915. Ultimo di sei fratelli, rimase orfano di padre, e fu educato e seguito dal fratello maggiore Giuseppe. Deciso e coerente con i suoi impegni e i suoi ideali visse molto del suo tempo giovanile sotto le armi, in particolare in Libia dove fu gravemente ammalato. Piu' volte ritornato e ripartito soffrì e condivise con altri le tristi condizioni di miseria della sua Sila. Autodidatta, lesse e studiò moltissimi autori italiani e stranieri. Durante un periodo di emigrazione in Svizzera strinse amicizia con Carlo Levi.

Tornato in Sila per pescare (era pescatore professionista d'acque dolci) la percorse in motocicletta per trent'anni, traendo ispirazione dal suo amore per questa terra, componendo versi, sceneggiature, e soprattutto "frassie".

Al giovane Saverio Alessio come ricordo questo mio volume - Pasquale SPINA - 27/12/1989

POESIA

POETI ITALO-AMERICANI


POETI DELL'EMIGRAZIONE

Donne capelli sciolti, straziate dal dolore
piangono i loro figli pronti per partire…
E' chiaro ai loro occhi e al loro cuore
che chi va in America per la madre va a morire.


POESIA DIALETTALE

( Frassie, zzugghi, canzoni, poesie)

Cogliete ssì capilli ca sù sciusi

ca vau lu liettu liettu e paru rose...

ANONIMO


a cura di Francesco Saverio ALESSIO


Logo Internet di www.emigrati.it - Home Page

emigrati.it - emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani - San Giovanni in Fiore - Calabria - Italia



emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani

Francesco Saverio Alessio

emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani - Chi siamo - sito Internet nato per gli Emigrati Italiani, ideato e realizzato a San Giovanni in Fiore, Calabria, Italia, al centro del Mediterraneo, da Francesco Saverio Alessio www.florense.it, in collaborazione con Pasquale Biafora www.portalesila.it, Alfredo Federico e Michele Lacava www.jaflos.it, International Web Site di arte, cultura mediterranea, intercultura, politica, scienza, antropologia, in riguardo alla emigrazione, immigrazione, migrazioni culturali, popolazioni migranti, servizi per gli emigrati, servizi per gli immigrati, Information Technology, Telecommunications, Web Thelephony, Web Services, prima uscita online:10 ottobre 2003 emigrati.it Italians Emigrants Internet Association
Alla ricerca delle radici comuni ad ogni uomo nel contesto dell'evoluzione di Internet