POESIA, DONNE, EMIGRAZIONE

Rina FERRARELLI

Mediterraneo: Cagno, Sila, Italia: campo di grano maturo  Fotografia: Francesco Saverio ALESSIO, © copyright 1980

Cagno, Sila, Italia: campo di grano maturo

Fotografia: Francesco Saverio ALESSIO, copyright © 1980

 

 

ALTRE POESIE

di

Rina FERRARELLI

The Bricklayers

The Bread Wreath

The Bread We Ate

Buried in the Flesh

My hometown

This Other World

Il nostro pane


Il nostro pane
non aveva nome
e nemmeno il grano
che si portava al mulino,
la farina
che la fornara impastava
al forno del vicinato.
'U criscente,
passava di mano in mano
come un'eredità,
una benedizione.
Le mamme
stringevano al petto
i tondi pani
e tagliavano verso il cuore.
Il pane si baciava da noi,
come si baciavano
le mani dei genitori
di prima mattina
la punta delle dita
facendo la croce.

The Bread We Ate

The bread we ate
did not have a name.
Neither did the wheat
we took to the mill,
the flour the fornara
made into dough
at the community oven.
She used a starter
from an earlier batch,
an inheritance
received and passed on
like a blessing.
Mothers
hugged the round loaves
to their breasts
and cut towards them.
We kissed it
to show respect,
as we kissed
our parents' hands
in the morning, our fingers
when crossing ourselves.

Rina FERRARELLI


The bread we ate - Rina Ferrarelli - Guernica,2012

Con la Professoressa, Poetessa e Traduttrice del West Virginia di origine florense Rina FERRARELLI, condividiamo la passione per la ricerca dell’eredità delle proprie radici e un grande amore per il luogo d'origine, una biografia, o meglio, la rappresentazione poetica e personale di una biografia legata in modo indissolubile alla realtà spesso emotivamente drammatica dell'emigrazione, oltre alla piena coscienza delle proprie radici culturali mediterranee.

Francesco Saverio ALESSIO

 

POESIA

POETI ITALO-AMERICANI


POETI DELL'EMIGRAZIONE

Donne capelli sciolti, straziate dal dolore
piangono i loro figli pronti per partire…
E' chiaro ai loro occhi e al loro cuore
che chi va in America per la madre va a morire.


POESIA DIALETTALE

( Frassie, zzugghi, canzoni, poesie)

Cogliete ssì capilli ca sù sciusi

ca vau lu liettu liettu e paru rose...

ANONIMO


a cura di Francesco Saverio ALESSIO


Logo Internet di www.emigrati.it - Home Page

emigrati.it - emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani - San Giovanni in Fiore - Calabria - Italia

Inizio Pagina 

emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani

Francesco Saverio Alessio

emigrati.it Associazione Internet degli Emigrati Italiani - Chi siamo - sito Internet nato per gli Emigrati Italiani, ideato e realizzato a San Giovanni in Fiore, Calabria, Italia, al centro del Mediterraneo, da Francesco Saverio Alessio www.florense.it, in collaborazione con Pasquale Biafora www.portalesila.it, Alfredo Federico e Michele Lacava www.jaflos.it, International Web Site di arte, cultura mediterranea, intercultura, politica, scienza, antropologia, in riguardo alla emigrazione, immigrazione, migrazioni culturali, popolazioni migranti, servizi per gli emigrati, servizi per gli immigrati, Information Technology, Telecommunications, Web Thelephony, Web Services, prima uscita online:10 ottobre 2003 emigrati.it Italians Emigrants Internet Association
Alla ricerca delle radici comuni ad ogni uomo nel contesto dell'evoluzione di Internet